Le feste sono ormai trascorse ed è già arrivata l’ora di rimetterci in forma per la tanto temuta prova costume.

Sì, qualche mese e saremo di nuovo in bikini, ciabatte e cappello di paglia.

Ma come farlo in tutta comodità e praticità?

E soprattutto come diventare belle e toniche?

Utilizzando i prodotti Geomar, marchio specializzato nel beauty che trae ispirazione dal mondo naturale.

Sono prodotti rispettosi dell’ambiente e della pelle, senza rinunciare all’efficacia e alla piacevolezza d’uso, garantendo un’elevata qualità al giusto prezzo.

Quali ho scelto?

Ho suddiviso la mia beauty routine in tre step:

-Inizio il mio trattamento con GEOMAR Thalasso Scrub rimodellante, esfoliante in grado di rinnovare delicatamente l’epidermide, levigando gli ispessimenti cutanei per un risultato più uniforme.

Ingredienti? Olio di Argan e burro di Karité per un’azione nutriente ed emolliente. Al suo interno ci sono sale marino, polvere di caffè, sabbia vulcanica, fitoestratto di caffè verde e guaranà, fitoestratto di capisco, oligoelementi del Mar Morto.

-Poi ho proseguito con il GEOMAR fango d’argilla bianca ideale per pelli delicate che aiuta a ridurre gli inestetismi della cellulite grazie ad un’azione lipotica e drenante.

Contiene ingredienti di origine naturale quali argilla bianca, glaucina, caffeina, estratti di vite rossa e mirtillo, mentolo e oligoelementi del Mar Morto.

Come usare correttamente il fango?

Prima di tutto mescolate il prodotto, con un leggero massaggio applicate uno strato abbondante di fango sulla pelle detersa e asciutta massaggiando sulle zone interessate. Lasciate in posa per quindici minuti, quindi risciacquare con acqua tiepida. Utilizzatelo tre volte durante la prima settimana e due volte durante le settimane successive.

-Come concludere il trattamento? Con GEOMAR gel freddo drenante, gel di assorbimento ultra-rapido specifico che aiuta a combattere gli inestetismi della cellulite. I principi attivi sono escina, estratto di ippocastano, caffeina ed estratti di alghe purissime, oligoelementi del Mar Morto.

Come utilizzarlo?

Applicate la crema sulle zone d’urto, massaggiando dal basso verso l’alto fino a completo assorbimento. Fare due applicazioni al giorno e per il mantenimento una al dì.

Sono al decimo giorno e vi dico che i risultati si notano e non poco…

Io proseguo e consiglio Geomar.

Perché sono una #geomargirl

Geomar

Geomar

Tags

#GEOMAR

Leave A Comment

Your email address will not be published.