Carissimi,

che ben sapete sono alle prese con la ristrutturazione di casa e ogni step che sto raggiungendo ogni giorno è per me un grande momento di soddisfazione. In questi mesi ho visto e ho conosciuto tantissimi professionisti del settore tra cui architetti, geometri, idraulici, impiantisti e tante altre figure per creare per bene il mio nido. Tra le tante persone che ho conosciuto, una che mi ha davvero stupita con il suo progetto è Eleonora Giuccioli.

Chi è?

E’ l’ideatrice e la creatrice di Home is Where.

Vedendomi con l’acqua alla gola, senza sapere nuotare per bene a destra o a sinistra, mi ha dato ottimi consigli per non perdere rivista l’obiettivo.

Come?

Organizzando tutti i miei vari step in un unico portale dove poter confrontare al meglio i preventivi senza portar dietro mille carte.

La sua è una figura nuova, è un lavoro nuovo utile e funzionale per tutti coloro che creano una casa o devono ristrutturarla come me.

Qualche giorno fa o chiesto ad Eleonora quale sia la cosa difficile del suo lavoro e la risposta è stata:

“Come home planner la cosa difficile è che ogni persona con la quale io mi confronto ogni giorno, ha differenti esigenze, gusti e necessità così come ogni casa ha differenti vincoli e punti di forza. Questo porta a far sì che sia pressoché impossibile delineare un modo giusto per tutti e comune a tutte le case, di procedere nei lavori in quanto ogni casa ha una storia differente ed ogni individuo ha una percezione diversa su come andrà a creare il proprio spazio.” Continua dicendo “quello che sicuramente si può unificare sono tutte le decisioni che vanno prese. In ogni casa infatti è presente un impianto elettrico, uno idraulico, i serramenti, i pavimenti… Si può decidere così di mantenerli, di rifarli… Per questo il mio lavoro ha molto a che fare con il delineare tutto ciò che c’è in una casa e tutte le possibilità di scelta che ci sono a riguardo, lasciando però spazio decisionale a chi la casa la andrà a costruire su se stesso. Quindi parola d’ordine è organizzare…”

Perché Home is where nasce dall’intento di aiutare e supportare in modo pratico chi si trova a seguire un cantiere. La nostra speranza è quella di seguirvi in quella che è la creazione del vostro spazio nel mondo, con un supporto pratico. Quando qualcuno inizia una ristrutturazione, spesso non sa quante sono le scelte e la varieta’ di possibilita’ che ogni singola componentistica della casa ha, per questo è nato un portale e un libro in cui semplicemente annotare e spuntare.

Vi lascio il sito di Home is Where dove poter organizzare tutti i vostri lavori…

Ah ultima cosa: con il codice Angelichic15 avrete il 15% di sconto su tutto!

Un abbraccio!

Leave A Comment

Your email address will not be published.