Qualcuna di voi qualche giorno fa mi ha chiesto se avessi mangiato bene o male a New York… Vi posso dire? mai mangiato meglio in vita mia!!!!

 

Impossibile penserete, ed invece sono stata in alcuni posticcini davvero iper cool e super buoni. Nella mia New York fashion week non sono mancate le passeggiate alla scoperta dell’arte e della cultura ma anche delle allegre serate tra amiche a stuzzicare del buon cibo nei locali della movida newyorkese che vogliamo consigliarvi.

Come tutti voi pensate New York è straordinariamente ricca di ristoranti ma molto spesso i turisti non conoscono quella selezione di posti popolati dai veri newyorker, in cui stare tranquilli e mangiare bene.

Siete curiosi?

ecco a voi la lista dei ristoranti più buoni di New York:

  • Non è mancato un lounge bar in stile vintage, intimo e tranquillo, nel West Harlem dove musica e deliziosi cocktail si incontrano facendovi gustare dei buonissimi piatti di pesce e carne abbinati al proprio drink preferito. Si tratta di Ruby vintage Harlem.
  • The Wilson è un’ampia location davvero chic, situato all’interno dell’omonimo hotel, dove poter assaggiare dei piatti davvero curati e buonissimi. Questo ristorante è l’ideale per una romantic dinner per portare a cena la vostra Lei. Dotato di una zona veranda e di un arredamento moderno ed elegante tutte le tipologie di piatto, dall’antipasto al dessert, sono servite con un estro creativo impattante ed un gusto fenomenale per le papille gustative.
  • PokéBowl Station è stato il mio locale preferito. Per chi cerca un’alternativa veloce al fast food dove poter mangiare al volo ma con gusto non può perdersi questa stazione del cibo. Come fare? Basta scegliere la propria  bowl di carne o pesce in una location caratteristica di Brooklyn, mischiare per bene, aggiungere la propria salsa preferita a volontà ed il gioco è fatto.
  • Come perdersi una colazione al museo a New York? Impossibile! Fino al 14 aprile presso il distaccamento del Metropolitan Museum al 945 di Madison Ave è situato il The Met Breuer e l’exibition di Lucio Fontana la cui fondazione ha rilasciato alcune delle sue opere d’arte più famose. Un’ occasione per sorseggiare un caffè o pranzare presso il bellissimo ristorante Flora Bar.
  • Infine non poteva mancare la tappa Pizza in New York. Dove? Al Ribalta pizza. Un luogo? Una certezza se volete mangiare una pizza degna di nota nella Grande Mela. A pochi passi da Union Square questo ristorante è a gestione italiana. La pizza e soffice come da ricetta napoletana e le varianti sono tantissime, nulla a che vedere con la pizza new york style, quando si parla italiano si vede, infatti il ristorante è sempre pieno e tutti escono con il sorriso.

Cosa dite? Prendete appunti per il vostro prossimo viaggio!

Un abbraccio

Leave A Comment

Your email address will not be published.

1 Responses to “Dove mangiare a New York”