Oggi ho voglia di raccontarvi qualcosina in più del mio viaggio a New York conclusosi il 15 Febbraio 2019. E’ stato più che un viaggio, una vera e propria esperienza di vita… Sono partita per la New York Fashion Week in compagnia di Elisabetta Bertolini ed Eleonora Milano, due blogger che hanno viaggiato in lungo e in largo insieme creando un vero e proprio team. Io invece ero un vero e proprio pesciolino fuor d’acqua, che per la prima volta varcava il territorio statunitense regalandosi un momento fashion, alla scoperta della Grande Mela.

Il freddo di Febbraio si è fatto sentire non poco e questo articolo lo scrivo per ringraziare di cuore tre aziende che senza volerlo mi hanno salvato la vita.

Chi sono?

  1. Ahirain azienda nell’ambito sportswear destinata all’ “universal traveller”, che ha saputo trovare un punto di incontro tra contenuto moda e nuove tecnologie. Un’idea ribadita attraverso un’essenzialità estetica che scaturisce da una ricerca estrema nella costruzione dei capi e si arricchisce grazie all’impiego di tessuti speciali, in prevalenza esclusivi, e di dettagli sorprendenti. Il piumino scelto da me dal taglio over ha saputo tenermi al caldo dalle bassissime temperature newyorkesi e dalla neve che si è abbattuta per ben tre giorni. Quindi davvero supporterò questo brand ogni giorno per la qualità e la comodità.

2. Ringrazio di cuore Roberta Scarpa per i tre splendidi look sul rosa, grigio e blu. Sono stati apprezzatissimi durante le sfilate dai fotografi. Stile, eleganza e bellezza sono i tre ingredienti di una collezione davvero unica. Vi lascio qui di seguito qualche immagine…

 

3. Terza e ultima cosa che vi racconto oggi è la mia calza in cashmere. Se non avessi avuto lei sarei morta di freddo davvero. ogni mattina ho indossato ITEM m6 il giusto mix tra moda e competenza pluriennale nel campo della tecnologia compressiva. Non sono semplici filati ma dei veri e propri filati innovativi di elevata qualità utilizzati per design di tendenza . ITEM m6 è un concetto completamente nuovo nel mondo della calza e shapewear, creato dal produttore hi-tech tedesco medi.  Il BODY+ EFFECT di ITEM m6 è sinonimo dell’efficace combinazione tra compressione e shaping, unica nel suo genere.  Io ho scelto la collezione Shapewear di ITEM m6 che oltre a regalare calore e comfort, regala una splendida silhouette, super invisibile in quanto particolari zone shape e push-up donano un ventre piatto e gambe rassodate, conferendo alle cosce e ai glutei una forma perfetta. Non le avete mai viste perché sono sempre rimaste sotto a pantaloni palazzo ma ci sono sempre state.

Che dire?

Grazie di cuore, non so come avrei fatto senza di voi!

Leave A Comment

Your email address will not be published.

1 Responses to “Tre marchi che hanno cambiato la mia Fashion Week”