Search

Quando il garage diventa un’abitazione di design

Buongiorno amici,

come tutti ben sappiamo ogni spazio è potenzialmente perfetto per viverci: questo è il pensiero che ha preso sempre più piede negli ultimi anni sia tra i designer d’interni  che tra gli architetti e soprattutto per tutti coloro che cercano un luogo piccolo, ma funzionale e comodo, in cui trascorrere del tempo. Nessuno lo avrebbe mai pensato, ma i garage in questo, rappresentano la soluzione perfetta… L’importante è sapersi adattare in ogni luogo che si ha a disposizione e soprattutto scegliere i materiali giusti per proteggersi da freddo, umidità, afa e caldo insopportabile.

Progettare arredamenti e interni dei box a poco serve, se poi non vengono protetti con dei portoni sezionali in grado di svolgere la funzione per cui sono stati progettati: rendere gli spazi inviolabili. Ce ne sono diversi in commercio, da quello in vetro a quello in legno, e grazie all’innovazione  tecnologica, si possono avere vantaggi come la chiusura automatica, anche in caso di assenza della corrente e sensori avanzati anti-schiacciamento.

 

mini-house-foto-presa-da-la-repubblica
Mini house foto presa da La Repubblica

I materiali da scegliere per iniziare a ideare la vostra casa-garage possono essere diversi, ma solitamente la selezione migliore è quella di optare per un pavimento antigraffio e un sistema di illuminazione di qualità, dato che i box solitamente non hanno finestre. Per arredare gli interni potete prendere ispirazioni da diversi progetti creati in giro per il mondo da studi di architetti e designer. Come quello ideato da Michelle de la Vega, che ha progettato la “Mini house”: ovvero una casetta dotata di ogni comfort e, senza dubbio, un grande esempio di recupero degli spazi.

Anche Annette e Gustavo hanno avuto un’idea simile, ma facendo qualcosa in più: oltre a trasformare il loro vecchio garage in un elegante loft, vi hanno aggiunto giardino dai mille fiori, lavanderia e piscina per gli ospiti. Non dev’essere poi così male vivere in un box, se arredato così, vero?

 

annette-e-gustavo-foto-presa-da-pinterest
Annette e Giustavo- foto presa da Pinterest

Una tra le soluzioni più belle ed economiche, che vi farà rimanere a bocca aperta (35.000 euro per 42mq), è stata ideata dallo studio di architetti Fabre de Marien: due porte a vetri che si affacciano direttamente sulla strada, un’ampia zona cucina, zona giorno e zona notte soppalcata. Il bagno, invece, è all’interno di un cubo di vetro.

foto-presa-da-blog-casa
Foto presa da Blog casa

Articolo scritto in collaborazione con Sistema Facile, azienda del Gruppo Armo, specializzata nell’installazione e nell’ automazione di porte e serrande per garage.

 

40 comments

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Angelichic © Copyright 2019. All rights reserved.
Close