La questione è particolarmente controversa e tutte le marche oggi in commercio propongono diversi modelli di reggiseno, sia senza ferretto, sia con ferretto. Ovviamente ogni donna ha la possibilità di indossare ciò che preferisce, il reggiseno che la fa sentire più comoda e “a posto”. C’è poi chi dice che i reggiseni senza ferretto siano più confortevoli rispetto a quelli con il ferretto, che tendono in genere ad essere proposti in modelli più sexy e provocanti. Per farti un’idea dei vari modelli i reggiseni senza ferretto disponibili sullo store Yamamay possono fare al caso tuo. Questa è però una questione di gusti, ma non solo: sono molte le marche che offrono modelli con e senza ferretto, comunque molto piacevoli e adatti per ogni situazione.

Il ferretto: pregi e difetti

Il principale pregio del ferretto nel reggiseno è correlato alla possibilità di sollevare e sostenere il seno in modo diverso rispetto al classico reggiseno senza ferretto. Soprattutto per chi ha un seno non eccessivamente abbondante, la presenza del ferretto consente di offrire quell’effetto push up che aumenta visivamente di una o due taglie l’aspetto del seno. Per altro i reggiseni con il ferretto permettono di scaricare il peso del seno più sulla fascia toracica che sulle spalline, ma questo solo se si trova un modello della taglia corretta, che accolga perfettamente il seno. Gli svantaggi di questo tipo di reggiseno sono correlati proprio alla presenza e alle dimensioni del ferretto, che può forare il tessuto andando a graffiare la pelle. A lungo andare poi questo tipo di reggiseno può causare fastidi e compressioni, anche dolorose; per questo motivo spesso i reggiseni con il ferretto sono quelli per le grandi occasioni, a balconcino o push up.

Senza ferretto: pregi e difetti

I reggiseni senza ferretto tendono ad essere più comodi e confortevoli rispetto a quelli con il ferretto. L’effetto che si ottiene però spesso è più naturale, quindi meno vistoso rispetto ad un push up con ferretto. Il peso del seno viene scaricato per una buona parte sulla fascia toracica, ma anche sulle spalline: chi ha un seno abbondante dovrebbe prediligere modelli con spalline larghe e comode. La verità poi è anche che tra questo tipo di reggiseni ce ne sono di vari modelli. Per chi vuole un effetto push up, che mostri qualche taglia in più di seno rispetto alla realtà, sono disponibili reggiseni con coppe imbottite, così come i push up di nuova generazione, completamente senza ferretto. Anche per le occasioni speciali, ad esempio da indossare sotto un vestito smanicato, si possono trovare bellissimi reggiseni a fascia senza ferretto, che sostengono in modo naturale e gradevole.

Quale reggiseno scegliere

Se andiamo indietro nel tempo l’offerta di modelli di reggiseno era decisamente minima; chi voleva un reggiseno adatto a un seno abbondante, o da utilizzare durante una camminata con le amiche, doveva rivolgersi necessariamente ai modelli basic senza fronzoli; chi invece cercava un reggiseno per una serata importante, allora poteva preferire anche la lingerie più provocante. Oggi le cose sono assai diverse, grazie anche a tessuti innovativi, che consentono di sostenere al meglio il seno pur utilizzando pizzi o forme delicate. Via libera quindi alle preferenze di ogni donna, sempre considerando però la corretta taglia di reggiseno.

Leave A Comment

Your email address will not be published.