Prodotti ecobio: cosa sono e come riconoscerli

Quello della cosmesi è un universo di prodotti sempre più specifici e performanti, pensati per le esigenze di ogni tipo di pelle. Dai brand più esclusivi a quelli più commerciali, tra gli scaffali di profumerie e supermercati è ormai possibile trovare qualsiasi tipo di prodotto.
Considerato che non tutti questi prodotti garantiscono lo stesso livello di performance o di qualità, indipendentemente dal marchio e dal costo, come orientarsi nella giungla di lozioni, creme e sieri che il mercato offre?

Un punto di partenza è quello di prestare attenzione alla composizione del prodotto, optando per prodotti ecobio, cioè cosmetici dalla composizione “green”, non testati sugli animali e che non contengono siliconi, parabeni, coloranti di sintesi, paraffine, profumi e altre sostanze di origine non naturale. Questi ultimi sono elementi che potrebbero risultare nocivi per la pelle, causando l’occlusione dei pori e favorendo il proliferare di imperfezioni, oltre a risultare inquinanti per l’ambiente.

L’importanza degli ingredienti

Si fa presto a dire ecobio, ma quanti prodotti possono considerarsi realmente tali?
Il modo più semplice per capire se un prodotto è davvero ecobio è verificare la presenza di una certificazione da parte di un ente come ICEA o EcoCert. È inoltre fondamentale leggere l’INCI sulla confezione, cioè la composizione del cosmetico. L’INCI deve essere chiaro e indicare ogni singolo ingrediente, in ordine di concentrazione. Ciò vuol dire che gli ingredienti indicati per primi saranno quelli contenuti in percentuale più alta, viceversa per gli ingredienti scritti in coda.

Un prodotto davvero ecobio deve contenere soltanto ingredienti provenienti da agricoltura biologica ed essere privo di sostanze nocive per la pelle o per l’ambiente. Se l’etichetta rivela tutto ciò, si può avere la garanzia di utilizzare cosmetici non dannosi per la pelle o i capelli, ma che anzi possono migliorarne visibilmente l’aspetto. Non meno importante, poi, è avere un occhio di riguardo per l’ambiente, grazie a una scelta di acquisto consapevole.

Nuvò Cosmetic, una nuova linea di cosmetici ecobio

Un esempio calzante di prodotti ecobio è rappresentato da Nuvò Cosmetic, con la sua linea di prodotti ecobio all’olio di vinaccioli e bava di lumaca. Questa linea è composta da una crema idratante per il viso e il contorno occhi.

Nuvò Cosmetics

La bava viene estratta dalla varietà di lumaca Aspersa Muller, ed ha una concentrazione altissima di principi attivi che rendono i prodotti così efficaci: allontoina, collagene, elastina, mucopolisaccaridi e acido glicolico.
Si tratta di veri e propri alleati della pelle, perché sono sostanze che non solo idratano la cute a fondo, ma ne stimolano il rinnovamento cellulare, soprattutto grazie alla presenza del collagene. L’azione congiunta di questi elementi fa sì che la crema, applicata ogni giorno sul viso pulito con piccoli movimenti circolari, agisca sulla pelle regalandole una profonda idratazione e andando a levigare le rughe d’espressione, dando al volto un aspetto visibilmente più tonico e migliorando la grana della pelle. 

 

Grazie al suo potere cicatrizzante, poi, la bava delle lumache contenuta nei prodotti della linea riesce a eliminare poco a poco i segni e le macchie della pelle causate dall’acne.
L’azione dell’acido glicolico, invece, esercita una dolce esfoliazione che, rimuovendo delicatamente lo strato superficiale di cellule morte dall’epidermide, stimola la formazione di un nuovo strato cellulare, facendo sì che la pelle risulti più liscia e morbida al tatto e anche più luminosa e priva di impurità.

All’azione della bava, ricavata dalle lumache in modo completamente sostenibile, si somma quella dell’olio di vinaccioli, un elemento ricco di polifenoli e dalle proprietà antiossidanti e astringenti, che conferisce ai prodotti quali creme e lozioni il potere di rallentare il processo di invecchiamento cutaneo e al contempo di eliminare le impurità, evitando la comparsa di imperfezioni.
I prodotti della linea Nuvò Cosmetic, rispettosi della pelle, sono fonte di bellezza per il viso, a tutto vantaggio del proprio benessere e di quello dell’ambiente circostante.

Leave A Comment

Your email address will not be published.