Vacanza alle porte? Festa in piscina nel weekend? Fuga in un luogo paradisiaco durante l’anno? Perchè non regalarsi il lusso di un costume iconico e davvero bellissimo, la scelta è tra i costumi da bagno firmati .

Qualità, cura dei dettagli, vestibilità. L’alta moda da indossare in spiaggia.

Bikini o costume intero, le alternative proposte dai grandi brand sono tante.

Il costume intero è tornato a dominare le passerelle, i social e le spiaggie già da un po’ di tempo. Quest’anno lo ritroviamo sgambatissimo e scollatissimo, in versione super sexy.

Modelli con profonde scollature a V o con la schiena scoperta, in entrambi i casi, perfetti con un denim a vita alta.

Il classico nero ma anche il bianco, tinta unita e non solo. Le righe, non esclusivamente navy ed il pois. E per chi vuole più colore: fantasie tropicali ed inserti con fiori e conchiglie.

Applicazioni tono su tono o a contrasto, soprattutto con le ruches, che troviamo anche sulle bretelle dei costumi interi oltre che sulle fasce dei bikini, lo stesso per i volants.

Grande novità invece sono le maniche che donano subito un effetto bon ton.

E poi, stampe e loghi, diventati ormai un must have e appunto, non più solo per le t-shirt.

La particolarità dei dettagli cut-out per indossare forme più originali, che scoprono l’addome o i fianchi, perfette per un pool party davvero chic. E poi il raffinatissimo monospalla, che dona un allure super femminile.

E per il due pezzi? C’è il ritorno del triangolo e per le amanti del vintage, lo slip a vita altissima dal gusto rétro.

Non mancano le opzioni per le più sportive e per le amanti del costume a fascia. Fiocchi ma anche top dallo stile più essenziale.

Lo slip del bikini è molto sgambato come vuole il maggiore trend di quest’anno, diventa super cool, quando abbinato ad una semplice t-shirt (bianca).

Il costume assume un ruolo più importante, può infatti diventare l’elemento principale dell’outfit per una serata importante. Sempre più ricercati, esclusivi e sofisticati.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

2 Responses to “La spiaggia couture”