Buongiorno amici,

come state? Come avete potuto ben vedere nelle stories di Instagram durante la fashion week sono stata ospite in un posticino tanto carino che mi ha allietato il palato. Ebbene sì, ho ceduto alla tentazione di gustare il mio primo gnocco fritto. Dove? Direttamente a Milano in via Gian Battista Tiepolo,1. 

Cos’è Gnoko?

E’ un angolo d’Emilia nella città meneghina, dove si può comprare direttamente dalla cucina un delizioso gnocco fritto e polpette casalinghe cucinate al momento, sotto gli occhi.

E’ un take-away?

Sì, è un vero e proprio take-away di gnocco fritto fatto subito, una minuscola salumeria che vende prodotti tipici della Food Valley, un luogo dove poter gustare un aperitivo all’antica, ma con un pizzico di modernità.

Cosa prevede il menù?

Vi sono diverse opzioni dal “gnocco dello studente”, una sorta di panino mordiefuggi, ai “taglieri degustazione” ideali da condividere per l’aperitivo, passando per le “barchette” da portare a casa, per chi vuol godersi tutto il gusto di Gnoko in tranquillità.

Quali sono i prezzi?

2€ per lo gnocco dello studente, un unico gnocco di pasta fritta riempito al momento;

10€ per l’aperitivo che comprende un tagliere di salumi con  gnocco con una bibita.  

Gnoko accontenta un po’ tutti: dal vegetariano che ama come condimento l’humus di fagioli bianchi e la curcuma, a tutti i palati più sofisticati. Provate il battuto di lardo e rosmarino, per chi ama i gusti decisi è ideale la crema di gorgonzola dolce e il Parmigiano Reggiano DOP e per sciogliere i cuori più gelidi, l’intramontabile Nutella per dolce. 

 

Che dite? ...GNOKO on the road?

 

Leave A Comment

Your email address will not be published.