Search

Egoitaliano al Salone del Mobile 2019: ecco le novità

Buongiorno ragazze, qualche giorno fa sono stata al Salone del Mobile alla scoperta di Egoitaliano, azienda del mondo dell’arredo che dovete conoscere molto bene, vero?

Colore, folklore e contaminazione, sono gli elementi che caratterizzano la presenza di  Egoitaliano, azienda materana protagonista del settore del mobile imbottito e interprete di stili di vita moderni, eclettici e contemporanei, alla 58esima edizione del Salone Internazionale del Mobile che si tiene a Milano dal 9 al 14 aprile 2019.

Nell’anno in cui Matera festeggia il suo anno da Capitale Europea della Cultura, Egoitaliano celebra la città che le ha dato i natali con la campagna di comunicazione “Guess What’s Coming?”, un progetto fotografico nato dalla collaborazione con giovani fotografi (Michele Battilomo e Federica Danzi, in arte Duet Photographic Studio) e  artigiani materani, che racconta con un linguaggio pop, ironico e irriverente, le storie, i simboli e le tradizioni che animano la città. 

“Guess What’s Coming?” è presente in tutta Milano con affissioni nelle metropolitane e sui tram ed è anche il core concept dello spazio espositivo di 550 metri quadri – Padiglione 18, stand B25-C26 – in cui conosceremo “Le eccentriche” donne del vicinato, “La coppia nei vestiti della festa” e tanti altri personaggi che, carichi di storia, attendono e accolgono nel loro salotto il nuovo, il futuro.

Il mood 2019, curato per Egoitaliano da Isa Di Santo, cavalca le nuove tendenze retrò e art déco proponendo una palette di colori che si ispira agli ambienti degli anni ’60 e ’70. Le tonalità vanno dal bordeaux al verde inglese e foresta, dal giallo senape al blu ottanio; i materiali made in Italy come i pellami pregiati, i legni e i metalli colorati delle basi definiscono i prodotti in uno stile unico, elegante e originale.

Tante sono le novità prodotto presentate in anteprima durante la Fiera, vi posso proprio dire che mi sono immersa e persa in un mondo a dir poco spettacolare in cui innovazione, personalizzazione e classicità si mescolano al meglio creando dei veri e propri capolavori. Ecco qui di seguito i modelli che vedo meglio per casa mia:

-la poltrona Selfy modulare, personalizzabile e rifinita su entrambi i lati, è dedicata all’egoista che non vuole condividere il suo momento di relax con nessuno

SELFY

 

-il divano L’Ego con spalliere riposizionabili in base alla configurazione desiderata,

L’EGO
L’EGO

 

-la poltroncina-pouff QQ trasformabile con rotelle a scomparsa, disegnati entrambi per Egoitaliano dall’Architetto milanese Giulio Manzoni.

QQ
QQ

-CIPIRENNE, divano dal design moderno down the floor caratterizzato dal dettaglio soufflé sul bracciolo e sullo schienale.  Compatto nelle dimensioni, è dotato di un meccanismo relax elettrico che prevede l’apertura del poggiapiedi e l’avanzamento della seduta di 10cm.

CIPRIENNE

Ma non sono finiti qui.

Per scoprirli tutti vi dico di attendere qualche giorno che ve li svelerò tutti uno ad uno in quanto andrò a scoprire molto presto la nuova sede a Matera…

E dal mondo dell’illuminazione è arrivato il padre di Pinocchio… Geppetto!

Volete vederla?

Aspettate qualche giorno!

Un bacio

 

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Angelichic © Copyright 2019. All rights reserved.
Close