Quanto ho amato le favole di Cenerentola, di Biancaneve e di Aladino… Quanto ho sognato da bambina con i cartoni animati e quanto ho sempre creduto nel Principe Azzurro! Sono cresciuta così a pane e fiocchi rosa e la mia ingenuità e la mia bontà è tipica dei bambini. Tutti noi abbiamo avuto una storia, tutti noi abbiamo avuto un trascorso che ci ha regalato degli insegnamenti.

Perché la vita è fatta di storie irripetibili che conserviamo come grandi gioielli, sono ricordi speciali che rimangono indelebili nei nostri cuori. E di infinita dolcezza è intessuta  la splendida storia di Tous, brand dei gioielli da sempre e per sempre. I gioielli sono creati con dedizione, precisione, dolcezza e un’infinita passione.

Nel 1985, in concomitanza con l’espansione della società, Rosa Oriol, con una chiara vocazione creativa, si ispira a quello che sarebbe poi diventato l’emblema del marchio.

«Durante uno dei miei viaggi, vidi un orsetto di peluche in una vetrina e pensai ai ricordi più cari della mia infanzia. Perché non riprodurlo in oro? L’orsetto ha segnato l’inizio della nostra espansione ed è sempre presente nei nostri disegni. È molto speciale per me e sono consapevole del fatto che è grazie all’orsetto se siamo arrivati fino a questo punto. La tenerezza che trasmette è universale.» In oltre 25 anni di storia, l’emblema del marchio ha emozionato tutte le categorie di persone dallo spirito giovane ed è diventato un portafortuna per molti. Un orsacchiotto meraviglioso dalle forme rotonde e dal carattere emotivo, è stato progettato per evocare i ricordi più dolci dell’infanzia.

E’ Tous, marchio spagnolo leader nella produzione e vendita di gioielli e preziosi, che lancia il nuovo video della campagna globale Tender Stories (n.5), che vuole rappresentare la tenerezza.

E in questo video si parla di cuccioli e del mio amato Weimaraner, il cane di Gwineth Paltrow.

Siete curiosi?

La nuova Tender Story Nº5 racconta l’importanza del destino, motore di unione tra le persone. Kate (Gwyneth Paltrow) e Peter (Nicholas Gleaves), due amanti dei propri animali domestici che, pur essendo fatti l’uno per l’altra e pur frequentando ogni giorno lo stesso bar, non sono mai riusciti a vedersi, finalmente incroceranno i loro sguardi grazie ad un magico imprevisto.

Ed oggi indosso un’incantevole pochette con tanti orsetti sul nero e oro e mi è sembrato di tornare bambina.

Un elegante abito nero di Princesse Metropolitaine con delle delicate rouges bianche, un caldo cappottone nero firmato Ynot  e uno stivale rigorosamente nero molto raffinato sopra al ginocchio e la  tenerissima bag di Tous compongono un look molto chic, infinitamente romantico e  pieno d’amore.

Che dire?

I am ready to read a tender story with Tous.

image2

image1

image8

image6

image5

image7

image3

image4

image10

image9

Abito: Princesse Metropolitaine

Cappotto: Ynot

Borsa: Tous

Calza: Calzedonia

Foto di Marifulvia Matteazzi

 

Leave A Comment

Your email address will not be published.

4 Responses to “A tender story with TOUS”