Siamo ormai alla fine dell’Inverno 2016 e posso tirare le somme della Moda Uomo che abbiamo visto tra passerelle, streetstyle  e cataloghi, dove  l’uomo è stato ritratto da più punti di vista, quello sentimentale e razionale che alle volte  oscilla tra virilità e femminilità… Che dire?  Sciarpe,  pullover, camicie, cappotti, giubbotti, pantaloni e anche kilt scozzesi hanno reso l’uomo dallo styling più creativo. Il montone è stato uno dei capi protagonisti e dall’altra parte boot con borchie, maglie sgualcite e jeans strappati hanno mostrato un uomo molto urban. Inoltre il parka è stato l’evergreen per eccellenza  e le  sweatshirt con pennellate di colore hanno confermato un’altra volta lo stile underground, immancabile per ogni uomo.C’è stato inoltre un ritorno al floreale anche per colui che è alla continua ricerca di petali, foglie e tronchi sistemati peggio che in un erbario medievale (come i motivi vegetali di Etro). Da Prada e da Gucci si procede ad una Moda che oscilla tra stami (maschili) e pistilli (femminili), per dar vita a ibridazioni sessual-generazionali. Il risultato delle Collezioni è quello di creare una nuova ondata di virilità, che mai come questa volta vuole far rima con femminilità, senza che il cattivo gusto prevalga, ma primeggi una disturbante e fascinosa estetica che appartiene ai giovani d’oggi.  Alla fine mi è parso che a vincere sia sempre l’amore, quel grande sentimento, riproposto  nei capi spettacolari di Dolce & Gabbana.

L’uomo visto in giro è un misto di sportivo ed elegane con qualche tocco che lo personalizza e che lo rende unico. Con una camicia bianca di lino di Henry Cotton, un comodo jeans Dsquared e un cardigan blu dalla lana calda, grossa e avvolgente di Diesel Alberto  è pronto per farsi una passeggiata in città. Aggiunge un pratico berretto di Prada, un paio di scarponcini Clark’s  per muoversi veloce ed una morbida sciarpa Dries Van Noten ed è perfetto per affrontare il freddo con stile.

E voi cosa pensate?

Un bacio.

 

IMG_7653

IMG_7655

IMG_7634

IMG_7636

IMG_7657

Jeans: Dsquared

Scarpa: Clark’s

Camicia: Henry Cotton

Cardigan: Diesel

Cintura artigianale

Orologio: Parker & Wayne

Sciarpa: Zara

Berretto: Prada

Foto di Giuseppe Milani

 

Leave A Comment

Your email address will not be published.

11 Responses to “Moda Uomo per gli ultimi giorni d’Inverno”