Si sa che gli abiti lunghi sono sempre amati in estate ed anche quest’anno gli abiti maxi si vedono in mille varianti, dalla forma, al colore alla texture… Eh sì con l’arrivo del caldo li vedremo fluttuanti, leggeri e soprattutto super colorati come non mai, perfetti da sfoggiare in città durante il giorno, ma anche di sera per un aperitivo o un party.

Sono infatti proprio le tinte pastello, i colori vibranti o fluo e le fantasie multicolor a caratterizzare i long dress per la stagione calda. Infatti è arrivata  l’ora di dirlo: evviva la moda arcobaleno, che trionfa con vestiti colorati e abiti rainbow. Un tripudio di gioia e di stile per affrontare la stagione con una dose extra di colori, quanto più vivaci, accesi, brillanti e luminosi sono, tanto meglio sarà. Un hippie style perfetto per la stagione che si declina sulle tuniche ampie e fluttuanti… Ad ogni modo, i maxi dress in estate sono perfetti per le donne che non vogliono scoprirsi troppo, ma sono anche la soluzione ideale per un look da giorno o da sera femminile e al tempo stesso facile e comodo da portare.

Per non farmi mancare nulla ho scelto un abito lungo da vera diva firmato Principesse Metropolitaine, che ha proposto nella Primavera-Estate giochi di geometrie e contrasti.
Per questa stagione le stampe fanno da padrone, dando carattere agli outfit e tracciando  linee guida e volumi della stessa.
Viene sviluppato  il concetto di metropoli, attraverso le stampe. Infatti ne hanno create due molto differenti tra loro al primo sguardo, ma totalmente complementari e congrue tra di loro e i tessuti utilizzati sono stati studiati e scelti in modo da dare un rimando molto forte al mood che ha ispirato la stagione per texture e dettagli.
Colori frizzanti e profondi, come il blazing yellow e il flame, si mixano con toni dal sapore più classico, come il peacot blue a e il barely pink, creando combinazioni mai banali e sofisticate al tempo stesso.

Ho abbinato una bellissima bag blu di Pomikaki ed una magica parure di Ambrosia Gioielli sullo stile boho dedicata a donne creative ed originali che non passano inosservate. Il loro stile unico mixa capi fluttuanti, d’ispirazione hippy, leggeri, fluidi, eterei. Una femminilità sussurrata, una naturalezza che cela una donna dalla grazia innata. Spazio ai colori, alla stampe e fantasie, il must della stagione sono le righe multicolor. Tonalità accese e volumi svolazzanti si abbinano a piccoli dettagli di stile che danno quel tocco unico un po’ gipsy.

E la scarpa? Il nude vince sempre, sto cercando una calzatura sui toni del blu elettrico e finché non la troverò, ho pensato di abbinare un décollété nude così sembrerà che io cammini in punta di piedi.

Questo tono sta benissimo con molti capi: indossatelo con classe e sarete delle autentiche principesse metropolitane un po’ gipsy un po’ romantiche.

Vi abbraccio.

 

DSC_6560

DSC_6562

DSC_6565

DSC_6566

DSC_6568

DSC_6569

DSC_6579

DSC_6583

DSC_6587

DSC_6591

DSC_6593

Abito: Princesse Metropolitaine

Borsa: Pomikaki

Gioielli: Ambrosia

Scarpa: Tata Italia

Foto di Vittoria Brondin

Leave A Comment

Your email address will not be published.

19 Responses to “Abiti lunghi: il must della Primavera-Estate 2017”